Aprono una scuola Materna in una casa di riposo, il risultato è strabiliante.

Aperta una Scuola Materna in una casa di risposo: nonni meno soli, nipoti più felici

Esistono davvero tantissimi modi per rendersi utili nella società. Anche proporre iniziative capaci di rendere la vita più bella ad anziani e bambini.
Nel video che andrete a visualizzare tra pochi minuti, una di queste interessanti iniziative è stata portata avanti nella moderna città di Seattle, negli Stati Uniti.


Il progetto consisteva nel rendere più vivace il soggiorno degli anziani destinati alle case di riposo.
Non è una storia molto recente, quella secondo la quale, dopo una certa età le persone sono sempre più abbandonate dai propri parenti. Alcuni anziani, infatti, vengono letteralmente lasciati senza alcuna compagnia dai figli e dai nipoti, conducendo una vita in una deleteria solitudine.

Ma cosa fa più bene di una caotica e allegra marmaglia di marmocchi che gironzolano per la casa di riposo? I bambini sono fonte di gioia e di vita, proprio per questo un gruppo di ragazzi ha deciso di proporre la costruzione di una scuola materna proprio all’interno di una casa di riposo.
Il progetto mira, ovviamente, anche a restringere la lontananza tra nonni e nipotini proponendo attività ludiche capaci di stimolare la comunicazione tra epoche assai diverse.

Gli incontri, fanno bene ai nonni ma anche ai nipoti che possono così apprendere cose che solo l’esperienza, l’amore e gli occhi di un nonno riescono a raccontare.
L’affetto dei nonni è insostituibile e nessun bambino merita di esserne privato.
Anche in Italia si ha bisogno di progetti simili che facciano sentire meno soli gli anziani e i giovani più stabili e centrati nella vita.

Dai anche un’occhiata alle nostre pagine su Facebook.

Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso il modulo contatti,

gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche ore dal tuo invio!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo o lascia un commento sotto, e facci sapere cosa ne pensi!

Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati!

Buona Visione! E grazie a tutti voi lettori e fateci sapere cosa ne pensate!